CAFFE’ ESPRESSO

14 febbraio 2020 - Gli stranieri amano la "carta" italiana ...

Nei momenti di aumento dell’avversione al rischio gli stranieri e in generale gli investitori forniscono prova di amare la carta italiana. I Btp infatti registrano ottime performance sia in termini assoluti sia rispetto agli altri governativi europei. Il rendimento sul decennale scende a 0,86% e lo spread Italia – Germania si stringe a 126 bps. Continuano quindi a scendere i rendimenti confermando un trend che è accelerato dopo le elezioni regionali.

L'economia tedesca chiude il 2019 con una performance trimestrale nulla al tasso annuo destagionalizzato di 0,3%. Questa la prima stima dell'ufficio federale di statistica, da confrontare con la mediana delle attese raccolte da Reuters che prospettava per i tre mesi al 31 dicembre una crescita di 0,1% a parametro trimestrale e 0,2% a ritmo tendenziale.

L'epidemia del coronavirus avrà una ricaduta negativa anche sull'economia italiana nell'arco di due o tre mesi, ma è prematuro quantificarne l'impatto.

Domina l'agenda macro la stima sul Pil del quarto trimestre in arrivo alle 11 da Eurostat, che cura la proiezione sulla zona euro all'indomani dell'aggiornamento delle stime della Commissione Ue, confermate sia sul 2020 sia sul 2021. L'anemia della crescita europea si rispecchia fedelmente nell'andamento del cambio, in prossimità dei minimi da due anni rispetto al dollaro.

DATI MACROECONOMICI

ZONA EURO

Stima Pil trim4 (11,00) - attesa 0,1% su trimestre, 1% su anno.

USA

Vendite dettaglio gennaio.

Produzione industriale e manifatturiera

Stima fiducia consumatori Università Michigan febbraio

Etichette: Aritmatica, Caffé Espresso |

I commenti sono chiusi.