CAFFE’ ESPRESSO

2 agosto 2019 - Si inaspriscono i toni sui dazi ...

Ieri Banca d'Inghilterra ha rivisto al ribasso le previsioni di crescita, per via delle preoccupazioni sempre più diffuse sulla Brexit e del rallentamento dell'economia globale, pur non dando alcuna indicazione circa la possibilità di abbassare i tassi di interesse come hanno fatto altre banche centrali.

Attesa per il dato sulla produzione industriale di giugno che Istat diffonde alle 10, due giorni dopo la stima preliminare del Pil che ha segnalato il persistere di una fase di stagnazione dell'economia nel secondo trimestre. Il dato arriva all'indomani di quelli sulla manifattura, con l'indice Pmi che ha segnato -- insieme alla Spagna e in linea con l'intera zona euro -- un marginale miglioramento ma sempre restando in area di contrazione, sotto quota 50, e Francia e Germania che hanno mostrato indici in calo sotto le attese. Tra i numerosi dati in arrivo dagli Usa, occhi sugli occupati non agricoli di luglio, con un'attesa a 164.000, e il tasso di disoccupazione, con un consensus pari a 3,7% in linea con il mese precedente.

Nei verbali dell'ultima riunione di politica monetaria dell'istituto centrale di fine giugno si legge che il consiglio ha discusso dell'opportunità di introdurre ulteriori misure espansive, anche sull'esempio delle mosse di Federal Reserve e Bce. In particolare, uno dei consiglieri ha chiesto una risposta della politica monetaria all'eventuale mutamento -- in negativo -- delle prospettive di inflazione.

Rimbalzano lo yen e lo yuan, dopo la mossa con cui la Casa Bianca ha messo fine ieri alla tregua nella guerra sui dazi con la Cina. La valuta giapponese, tradizionale asset rifugio, si porta al massimo da cinque settimane contro dollaro e da due anni e mezzo nei confronti della sterlina.

Derivati sul greggio in risalita di circa 2% negli ultimi scambi sulla piattaforma asiatica, dopo la più pesante correzione da oltre tre anni della sessione precedente innescata dai nuovi dazi alla Cina imposti da Donald Trump.

 

Etichette: Aritmatica, Caffé Espresso |

I commenti sono chiusi.