CAFFE’ ESPRESSO

7 marzo 2019 - Mercati in stand in attesa della riunione Bce

Attesa la riunione del consiglio della Banca centrale europea, che potrebbe rinviare all'anno prossimo il ritocco verso l'alto del costo del denaro dall'attuale minimo storico, rispondendo così al rallentamento della crescita nella zona euro. Il mercato aspetta anche le eventuali parole del governatore Mario Draghi sulla possibile nuova operazione Tltro di finanziamento alle banche.

In mattinata arriva il dato definitivo sul Pil relativo al quarto trimestre. La stima flash del 14 febbraio scorso dava una crescita dell'eurozona dell'1,2% su anno e dello 0,2% su trimestre, in linea con le attese.

Rendimenti dei Treasuries Usa in calo, anche sulla scia delle dichiarazioni del presidente della Federal Reserve di New York John Williams sul persistere di un'inflazione bassa che hanno ulteriormente ridotto le aspettative di un aumento dei tassi nel prossimo futuro. Gli investitori restano cauti in attesa di una soluzione nei negoziati Usa-Cina sul commercio, dopo che ieri nuovi timori sono venuti dai dati sul deficit commerciale Usa, salito nel 2018 a un livello record nonostante le politiche dell'amministrazione Trump.

DATI MACROECONOMICI

ZONA EURO

Revisione Pil trim4

Zona Euro, riunione consiglio Bce a Francoforte; seguono annuncio tassi (13,45) e conferenza stampa Draghi (14,30).

USA

Nuove richieste sussidi disoccupazione settimanali

Etichette: Aritmatica, Caffé Espresso |

I commenti sono chiusi.