CAFFE’ ESPRESSO

8 gennaio 2019 - Marcato rallentamento per la produzione industriale tedesca a novembre ...

Marcato rallentamento per la produzione industriale tedesca a novembre, come aveva lasciato presagire il deludente dato sugli ordini all'industria diffuso ieri.

Ripartirà da 269 pb lo spread tra Btp e Bund decennale, stabilizzatosi su questi livelli dopo un'effimera discesa sotto 250 pb dopo l'annuncio dell'accordo tra governo ed Unione europea sulla manovra di bilancio. Stando agli addetti ai lavori, nel breve termine l'andamento dello spread in questa fase sarà in buona parte condizionato da come il mercato accoglierà le prossime emissioni del Tesoro, impegnato ad avviare l'impegnativo percorso di funding del nuovo anno.

L'istituto centrale Usa potrebbe limitarsi ad alzare solo una volta i tassi nel 2019, alla luce delle incertezze sullo stato di salute dell'economia nazionale e internazionale, secondo il presidente della Fed di Atlanta Bostic.

Dollaro sulla difensiva nei confronti delle principali controparti valutarie negli scambi asiatici, frenato dalle crescenti scommesse degli investitori sul fatto che Federal Reserve non alzerà il costo del denaro nel corso di quest'anno, alla luce dei timori di un rallentamento della crescita globale.

Il governo ha varato ieri sera un decreto legge contenente una serie di misure urgenti per mettere in sicurezza l'istituto genovese, in particolare la concessione della garanzia di Stato su obbligazioni di nuova emissione per accedere a finanziamenti erogati da Bankitalia e la possibilità di richiedere una ricapitalizzazione pubblica precauzionale.

DATI MACROECONOMICI

ZONA EURO

Economic sentiment dicembre

 

Etichette: Aritmatica, Caffé Espresso |

I commenti sono chiusi.