CAFFE’ ESPRESSO

21 dicembre 2018 - Oggi Pil definitivo terzo trimestre Usa e soprattutto Pce "core" terranno banco.

Incassato il via libera Ue dopo l'aggiornamento degli obiettivi di crescita e conti pubblici, procede l'iter della legge di bilancio 2019 che necessita del via libera del Parlamento entro fine anno.

Il secondario ha mantenuto anche in chiusura il segno positivo, sempre sull'onda dell'ottimismo legato alla pace con la Commissione Ue sul tormentato tema del disavanzo 2019.

Il dollaro si mantiene in prossimità dei minimi di un mese, mentre lo yen trae beneficio dal montare di rischi legati alla crescita.

I rendimenti dei titoli del Tesoro Usa sono scesi al minimo di oltre otto mesi, con un contestuale appiattimento della curva, mentre gli investitori valutano le mosse restrittive della Fed.

DATI MACROECONOMICI
Gran Bretagna, Pil trim3 - attesa 0,6% trimestre, 1,5% anno
Zona euro, stima flash fiducia consumatori dicembre

USA
Pil finale trim3, indice prezzi core Pce finale trim3 - attesa 3,5% annualizzato Pil finale, 1,5% indice core Pce .
Redditi e consumi personali, indice prezzi core Pce novembre, indice fiducia consumatori Università Michigan dicembre finale - attesa 0,3% redditi e consumi, 1,9% indice Pce, 97,5 fiducia consumatori.

Etichette: Aritmatica, Caffé Espresso |

I commenti sono chiusi.