CAFFE’ ESPRESSO

22 novembre 2018 - La carta italiana assorbe bene la bocciatura di Bruxelles.

Bocciatura ampiamente attesa della manovra italiana da parte di Bruxelles. Non ci sono state reazioni particolari anzi i rendimenti italiani sono ampiamente scesi soprattutto sul tratto breve molto penalizzato nei giorni scorsi. Restano sui minimi i rendimenti Bund con il decennale allo 0,35% nonostante il rialzo delle borse che tentano di reagire alla pesante seduta di ieri. I tassi americani restano sui minimi vuoi per i dati di oggi sugli ordini di beni durevoli inferiori alle attese vuoi soprattutto per le dichiarazioni di membri Fed morbide in tema di futuri rialzi Fed fund.

Etichette: Aritmatica, Caffé Espresso |

I commenti sono chiusi.