CAFFE’ ESPRESSO

29 marzo 2018 - Rivista al rialzo la crescita Usa; oggi inflazione tedesca.

La crescita dell'economia americana ha rallentato meno di quanto precedentemente stimato nel quarto trimestre, grazie all'incremento della spesa per consumi migliore da tre anni, che ha parzialmente compensato l'impatto negativo di un aumento delle importazioni. Il prodotto interno lordo è cresciuto al ritmo annualizzato di 2,9% nei tre mesi finali del 2017, secondo la terza lettura diffusa oggi dal Dipartimento del Commercio, mentre la precedente stima aveva evidenziato una crescita di 2,5% tra ottobre e dicembre. Nel terzo trimestre il Pil statunitense aveva segnato una crescita annualizzata di 3,2%. Il consenso era per una revisione al rialzo della crescita del Pil nel quarto trimestre a 2,7%. L'economia Usa ha archiviato l'intero 2017 con una crescita media di 2,3%. Lindice di inflazione Pce “core” quello più seguito dalla Fed, sempre nel quarto trimestre vede un +1,9% trim. e 2,7% tendenziale perfettamente in linea con le attese. Nonostante le recenti evidenze macro tutte positive ed incoraggianti, le borse stanno flettendo anche oggi: il calo favorisce acquisti sui governativi con i rendimenti Bond Usa e Bund in flessione significativa: il decennale americano scende al 2,77% (era al 2,95% a metà della scorsa settimana prima della riunione Fed), il Bund è sotto lo 0,5% e l’Irs sotto l’1%. Si sta facendo largo la convinzione che la crescita globale nel 2018 raggiunga il picco e poi si avvii verso ritmi inferiori per via di politiche monetarie che diventeranno meno espansive e per via dei timori per le conseguenze che potrebbe avere una guerra commerciale. In giornata ha recuperato il dollaro: oggi è stato fornito il dato sulla bilancia commerciale Usa ancora in peggioramento con il saldo negativo ai minimi da oltre 5 anni. Sta aumentando l’attenzione per questa grandezza e per i conti pubblici Usa: il ribasso del 2017 del dollaro è stato accompagnato da un costante peggioramento della bilancia commerciale: vedremo se le politiche protezionistiche di Trump in che misura riusciranno ad invertire questo trend.

Etichette: Aritmatica, Caffé Espresso |

I commenti sono chiusi.