Caffé Espresso

Una tazzina di notizie finanziarie

22 novembre 2019 – Il settore manifatturiero in Francia e Germania cresce più del previsto ….

In attesa del dato complessivo eurozona, gli indici Pmi flash di ottobre per Francia e Germania sono migliori del previsto per quanto riguarda il settore manifatturiero.

Lagarde parlerà stamani a Francoforte in un discorso che gli operatori monitoreranno con attenzione dopo che dalle minute dell'ultimo board Bce -- presieduto da Mario Draghi a fine ottobre -- è emerso un ricompattamento dei membri del consiglio dopo le critiche che avevano accompagnato la decisione di riproporre il Qe.

La Cina ha rivisto oggi il Pil nominale 2018 del 2,1% a 91.930 miliardi di yuan, mantenendosi sulla strada per raggiungere il target di un raddoppiamento della crescita nel paese tra il 2010 e il 2020. Con l'economia che cresce al ritmo più lento da circa trent'anni, però, la decisione delle autorità cinesi ha posto nuovi dubbi sulla credibilità delle sue statistiche.

Yen sempre saldo su dollaro grazie ad acquisti sulle valute rifugio, euro in leggera salita sul biglietto verde.

DATI MACROECONOMICI

ZONA EURO

Stima flash Pmi Markit novembre

USA

Stima flash Markit novembre.

Indice fiducia consumatori Università Michigan finale novembre

► continua

21 novembre 2019 – Oggi riflettori su l’aggiornamento delle previsioni Ocse …

► continua

20 novembre 2019 – Le tensioni Usa – Cina si riverberano sulle borse …

► continua

19 novembre 2019 – Serpeggia pessimismo per l’accordo Usa – Cina …

► continua

18 novembre 2019 – La Banca centrale cinese a sorpresa taglia i tassi …

► continua

15 novembre 2019 – Tensioni sui Btp …

► continua

14 novembre 2019 – Qualche segnale positivo affiora dai dati europei …

► continua

13 novembre 2019 – Riflettori sull’audizione di Powell …

► continua

12 novembre 2019 – In attesa del discorso di Trump in giornata all’Economic Club di New York …

► continua

11 novembre 2019 – Focus su produzione industriale italiana …